News

E C SALUTE di Parma aderisce a Professione in Famiglia

Avvisiamo tutte le famiglie della provincia di Parma che la società   E C SALUTE, specializzata nella fornitura  di servizi di assistenza domiciliare per la cura della persona, ha aderito a Professione in Famiglia.

In tale azienda potrete chiedere le prestazioni di assistenza, compreso l’operatore d’aiuto

L’azienda opera con il marchio LINEA ASSISTENZA

Indirizzo : Via Volturno 49/bis – 43125 Parma (PR)

tel: 0521 940980

3 P di Padova aderisce a Professione in Famiglia

Avvisiamo tutte le famiglie della provincia di Padova che la cooperativa sociale  3 P, specializzata nella fornitura  di servizi di assistenza domiciliare per la cura della persona, ha aderito a Professione in Famiglia.

In tale azienda potrete chiedere le prestazioni di assistenza, compreso l’operatore d’aiuto

L’azienda opera con il marchio People Family Network

Indirizzo : viale dell’industria, 23/B – 35129 Padova

tel: 049 5461755

AMADEUS di Trezzano sul Naviglio aderisce a Professione in Famiglia

Avvisiamo tutte le famiglie della provincia di Milano che la cooperativa sociale  AMADEUS, specializzata nella fornitura  di servizi di assistenza domiciliare per la cura della persona, ha aderito a Professione in Famiglia.

In tale azienda potrete chiedere le prestazioni di assistenza, compreso l’operatore d’aiuto

Indirizzo : Viale Leonardo da Vinci, 112 – Trezzano sul Naviglio (MI)

tel: 320 4211621

SILVER CARE di Bressanone aderisce a Professione in Famiglia

Avvisiamo tutte le famiglie della provincia di Bolzano che la cooperativa sociale  SILVER CARE, specializzata nella fornitura  di servizi di assistenza domiciliare per la cura della persona, ha aderito a Professione in Famiglia.

In tale azienda potrete chiedere le prestazioni di assistenza, compreso l’operatore d’aiuto

Indirizzo : Via Plose, 13 – 39042 Bressanone (BZ)

tel: 0472 921218

Patto tra famiglie e migranti

Il 7 dicembre è stato sottoscritto un importante intesa tra Professione in Famiglia e l’associazione Migrazioni.

L’accordo prevede una stretta collaborazione per migliorare il rapporto tra assistito e prestatore di assistenza, il contrasto e la prevenzione di forme di sfruttamento e di malversazione verso la dignità umana, il miglioramento delle capacità professionali attraverso percorsi di formazione maggiormente corrispondenti alle peculiarità delle lavoratrici del settore, in prevalenza straniere, e la facilitazione di far incontrare la domanda e l’offerta nel settore assistenziale di ausilio familiare attraverso il portale di CLICK soccorso in famiglia di prossima attivazione.

I firmatari hanno voluto esprimere la reciproca soddisfazione per l’intesa che aprirà una inedita quanto necessaria collaborazione per un settore ancora escluso dalle attenzioni della politica e delle parti sociali.