IL PRIMO CCNL DEL SETTORE DI AUSILIO FAMILIARE

Dopo una lunga gestazione sociale in cui sono state coinvolte associazione di rappresentanza della non autosufficienza, studenti universitari, facilitatori culturali internazionali, amministratori di sostegno, esperti di psicoterapia, del mondo delle migrazioni e di organizzazioni sindacali dei pensionati, si è stipulato oggi il primo contratto nazionale che regolamenta i rapporti di lavoro destinati alla funzione di assistenza di ausilio familiare e i contratti alla pari.

Professione in Famiglia, DOMUS e CASABASE in rappresentanza dei datori di lavoro e di famiglie e UILFPL e Tagesmutter Domus per i lavoratori e gli ospitati alla pari sono i soggetti che hanno negoziato e sottoscritto il ccnl.

Finalmente un vasto mondo del lavoro senza regole ha trovato un terreno di rappresentanza. Molte forme di servizio di ausilio non venivano ricomprese nella contrattazione collettiva che coinvolge oltre 500.000 lavoratori, imprese e famiglie.

Aldo Amoretti, Bruno Perin, Sarah Chiusano e Stefano Pozzo sono stati i negoziatori al tavolo contrattuale per Professione in Famiglia. A loro il nostro ringraziamento per la competenza e per la determinazione dimostrata in questi mesi di trattativa.

Alleghiamo il COMUNICATO STAMPA e il CCNL SERVIZI DI AUSILIO FAMILIARE 2020

Associazioni coinvolte:

AIASS – Amministratori di sostegno solidale

ASSOMENSANA – Associazione nazionale di neuropsicologi

FIPAC – Sindacato pensionati Confesercenti

MIGRAZIONI – Associazione culturale

ROMA AU PAIR IN&OUT – Associazione che opera nel settore degli scambi culturali giovanili

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...