L’emergenza ci coglie impreparati. Concetto abbastanza ovvio, ma quando ci affacciamo nell’universo dell’assistenza alla persona o dell’assistenza domestica, ci troviamo di fronte a un mondo perlopiù sconosciuto.

Regolamentazioni spesso incoerenti o insufficienti da una parte e un vastissimo coacervo di clandestinità dovuta sia all’ignoranza che alla difficoltà dall’altra, rendono alquanto difficile districarsi senza incappare in situazioni complicate e a volte anche spiacevoli.

Prima di cercare una badante, una baby sitter o una colf, ci dovremmo fermare un attimo a riflettere su quali sono le nostre reali esigenze. E quindi analizzare tutte le possibili soluzioni che esistono. Mai sentito parlare per esempio dell’operatore d’aiuto? O della tagesmutter? Professione in Famiglia parte proprio da qui: sviscera con la famiglia quali sono le reali necessità, e prospetta un ventaglio di soluzioni che siano coerenti sia con le effettive esigenze che con le possibilità economiche di ognuno.

Ti invitiamo a scoprire di più sulle figure professionali e strutture dedicate all’assistenza alla persona consultando le pagine dal menu a destra, e ti invitiamo a iscriverti e contattarci per ottenere aiuto concreto dalla nostra associazione.

Ti invitiamo inoltre a consultare il CCNL sulla disciplina del rapporto di lavoro domestico, per saperne di più sui princìpi sui quali si basano i contratti che è possibile stipulare con i propri lavoratori domestici.