Amministratori di sostegno: un aiuto garantito e controllato alle persone fragili

L’Amministratore di sostegno è una figura giuridica nata nel 2004 per sostenere, anche temporaneamente, persone con fragilità riconosciute dal giudice, che ne dispone l’assistenza per una serie di adempimenti, ivi compreso la gestione del patrimonio.

Tale figura è vincolata a rendere conto al giudice dell’attività di assistenza svolta e si differenzia radicalmente dall’Interdizione perchè non annulla i diritti dell’assistito ma è di ausilio.

Si stima che in Italia, i soggetti che avrebbero bisogno dell’amministrazione di sostegno, siano tra i 500 e gli 800 mila, ma gli amministratori di sostegno non arrivano a 180.000.

Professione in Famiglia intende ricercare le giuste sinergie con i soggetti preposti a tale funzione per fornire il supporto necessario al corretto svolgimento dell’assistenza e per approfondire tale istituto.

Pubblichiamo due interessanti articoli che spiegano approfonditamente l’argomento:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...